IL PROTOCOLLO NUTRICARE SULLA NUTRIZIONE CLINICA

Il cibo è cura: le conferme della ricerca e dello studio scientifico
L’obiettivo dello studio clinico Nutricare, redatto dall’Università di Genova in collaborazione con MedEat a firma della Professoressa Sasso, è stato quello di dimostrare l’evidenza di aver cura dell’alimentazione nel paziente fragile. Al termine dello studio, è stato rilevato che, con l’applicazione del programma alimentare Nutricare, non solo migliorano lo stato di salute e la qualità di vita degli ospiti fragili, ma con una alimentazione bilanciata è possibile limitare e sostituire gli integratori alimentari e i farmaci con il cibo con significativi risparmi economici per le strutture sanitarie. Questo studio, unico per le sue caratteristiche e numero di pazienti coinvolti (400 ospiti di strutture Sanitarie) ha evidenziato come la “corretta texture unita alla gradibilità del prodotto” permettano al paziente fragile di alimentarsi in autonomia e sicurezza.
Pertanto chi utilizza i nostri alimenti può applicare il protocollo scientifico nutrizionale Nutricare per affrontare la cura della malnutrizione e per garantire il corretto equilibrio nutrizionale nel paziente fragile e disfagico.
Scopri FOOD CARE Scopri di più sul nostro sistema organizzativo, che trasforma la ristorazione in un percorso di cura per migliorare la salute dei pazienti e il conto economico delle strutture ospedaliere.